Skip to content

Il Monte Tamaro

Il Monte Tamaro

Il Monte Tamaro è uno dei luoghi più apprezzati della regione, offre emozioni alpine a due passi dalla città. Un panorama unico sul paesaggio prealpino, sui laghi e sulle vette innevate delle Alpi.

Situato a cavallo tra il luganese e il locarnese, con i suoi 1.961 metri di altezza offre una meravigliosa vista panoramica su gran parte del territorio ticinese.

Grazie alla sua capacità di combinare divertimento, attrezzature sportive, bellezze naturali e artistiche, è una delle mete preferite dai ticinesi ma anche dai numerosi turisti provenienti da ogni dove. 

Per raggiungere la vetta del Monte Tamaro, si può utilizzare la telecabina, operativa da inizio aprile a inizio novembre, che parte da Rivera e arriva all’Alpe Foppa in pochi minuti.

Dall’Alpe Foppa si procede su una strada sterrata fino alla Capanna Tamaro. Si percorre poi un bellissimo sentiero panoramico fino ai piedi della vetta e da lì si sale lungo la cresta per raggiungere e guadagnarsi dopo circa 1 h e 40 min. totali di cammino la vetta del Monte Tamaro.

Numerose sono le possibilità di divertimento e di avventura che offre questa montagna:

  • il Parco Avventura: tre percorsi composti da emozionanti ostacoli fissi e mobili, sospesi in un bellissimo bosco di faggi secolari.
  • La Slittovia: un’emozionante discesa mozzafiato con slittini biposto che possono raggiungere i 50 km/h lungo il percorso di 800m.
  • La Tirolese: le persone vengono assicurate al cavo della tirolese con un’imbracatura e una carrucola, pronti a lanciarsi ad oltre 60 km/h verso valle. All’arrivo è previsto un sicuro sistema di frenaggio automatico.

Il Monte Tamaro è il luogo ideale per chi ama effettuare escursioni e camminate nella natura.

Da segnalare le escursioni panoramiche  Alpe Foppa – Alpe di Neggia, Alpe Foppa – Arosio, il giro del Monte Tamaro e la traversata Monte Tamaro – Monte Lema, sicuramente una delle piu’ belle escursioni della Svizzera, con uno spettacolare panorama che accompagna l’escursionista durante tutto il percorso, che coinvolge in un solo colpo il Luganese, il Locarnese, le valli, i laghi e le Prealpi.

Da segnalare inoltre la presenza di numerosi percorsi per le Mountain Bike e la possibilità di cimentarsi con il parapendio.

Ma il Monte Tamaro è anche arte e cultura. Presenti infatti numerose opere di alto interesse artistico, come: “ Il Cubo Sospeso “, “ Il Guardiano del Tempio “, “ La Madonna con Bambino  “, “ La Figura che si Guarda “ e soprattutto la Chiesa Santa Maria degli Angeli. 

La chiesa, progettata dall’architetto Mario Botta, è una meraviglia dell’architettura contemporanea. costruita fra il 1992 e il 1996 presenta un carattere innovativo nell’ambito dell’ideazione di un edificio devozionale. Realizzata in porfido, essa è ubicata al limitare di un pendio, oltre il quale si apre una straordinaria veduta panoramica.

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest