Trekking: i benefici di camminare nella natura

Trekking: i benefici di camminare nella natura

Il Trekking un’attività sportiva adatta a tutti, si può praticare anche se non hai una particolare preparazione atletica, l’importante è andare per gradi. Si può iniziare a camminare a passo sostenuto in città, almeno un paio di volte a settimana, per 30 minuti circa. Quando ci si avventura nel verde e in montagna, iniziare con delle camminate poco impegnative, brevi e senza un forte dislivello, aumentando gradualmente l’intensità e la difficoltà della camminata. Fondamentale è un abbigliamento adeguato, soprattutto  le scarpe che devono essere specifiche per il trekking, in modo che proteggano il piede e agevolino una camminata corretta e sicura, cappello, occhiali da sole e crema solare; acqua ed eventuale spuntino. Procurarsi poi  tutti gli accessori di cui si può’ avere bisogno, tra cui una carta geografica dettagliata, bussola o ricevitore Gps, telefono cellulare, coltellino svizzero. Recenti ricerche hanno evidenziato che il trekking fornisce dei benefici aggiuntivi rispetto a quelli delle classiche attività della palestra. Rispetto a una sessione di allenamento, svolta al chiuso, fare movimento all’aperto consente di venire a contatto con una serie di elementi positivi. 

Eccone alcuni che possiamo ottenere facilmente:

  • Migliora circolazione, respiro e colesterolo. 
  • Si bruciano calorie , prevenendo sovrappeso e obesità
  • Riduce stress, ansia e depressione. 
  • Tonifica muscoli delle gambe e glutei e fa lavorare i muscoli addominali. 
  • Aiuta a creare nuove relazioni umane. 
  • Aumenta la produzione di globuli rossi. 
  • Un bagno di vitamina D, utilissima per il benessere delle ossa e per il sistema immunitario.

Grazie ad oltre 4’000 chilometri di itinerari segnalati, il Canton Ticino è un paradiso per gli amanti del Trekking, ognuno può’ trovare il percorso che fa al caso tuo. A seconda della stagione e della zona che si vuole scoprire , si può  scegliere tra svariati itinerari ben segnalati e curati. 

Condividi!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest